Hr: 224 inserimenti nel primo bimestre. Ma c’è spazio per altri candidati: ecco i consigli per fare centro

|
inserimenti HR bimestre 2021
inserimenti HR bimestre 2021

Anno nuovo, obiettivi ancora più ambiziosi.

Il 2021 è partito con il piede giusto per il Dipartimento risorse umane del Gruppo biancoverde. I numeri lo dimostrano: nei primi due mesi del nuovo anno sono stati fissati la bellezza di 1.138 colloqui, che a loro volta si sono concretizzati in 904 colloqui fatti e in 224 inserimenti tra le fila delle agenzie Tempocasa.

A dare un’idea più precisa di come sia iniziato questo 2021 è proprio l’Hr manager di Gruppo Tempocasa, Francesca Ravasi. «Partiamo da una prima importante considerazione: a poco meno di due mesi dal nuovo anno il bilancio non potrebbe essere più positivo di così. Nel corso del 2020 abbiamo inserito 850 nuovi collaboratori e ora, in nemmeno due mesi, abbiamo totalizzato circa il 26% degli inserimenti dell’anno precedente. Non solo: poter analizzare dati e statistiche ci permette di comprendere alcune dinamiche lavorative e intervenire in modo strategico nell’evoluzione della nostra realtà. Da qui a giugno gli obiettivi del Dipartimento risorse umane sono importanti e vogliamo continuare a garantire uno standard elevato di qualità all’interno del franchising. Continuiamo a cercare candidati da inserire in un ambiente che è giovane, dinamico e soprattutto in continua crescita».

Forte degli oltre 900 colloqui messi nel cassetto da inizio gennaio a fine febbraio, il Dipartimento risorse umane ha stilato una serie di utili consigli su come – se sei alla ricerca di un posto di lavoro – affrontare l’incontro con Hr.

A spiegare i pochi e semplici passi per “fare centro” è ancora Ravasi. «Il colloquio è solo la punta dell’iceberg del processo di selezione. Non è uno step da temere, bensì da affrontare preparandoti a dovere. Il primo passo è quello di arrivare al giorno dell’incontro conoscendo almeno per sommi capi la storia dell’azienda per cui ti sei candidato. È fondamentale sapere quale sia il suo core business, la sua mission e la sua vision. In secondo luogo, devi saperti raccontare. Cosa vuol dire? Esponi in maniera chiara le tue competenze e le tue esperienze, puntando sulle tue skills e i tuoi punti di forza», illustra. Ma questi non sono gli unici suggerimenti per affrontare un momento così decisivo: «Porta con te una copia cartacea del tuo CV e vestiti in modo un po’ più formale del solito. Se hai qualche dubbio non esitare a fare domande: chiedere spiegazioni è anche sinonimo di curiosità e intelligenza. Il colloquio è la tua occasione per farti conoscere e valorizzare le tue competenze e raccontare le tue ambizioni. Fai emergere chi sei e dimostra la tua passione!».

Guarda il video con tutti i consigli del Dipartimento Hr Tempocasa